Modica (RG). 25enne nigeriano va in escandescenza e ferisce a bottigliate un carabiniere: arrestato

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I carabinieri hanno arrestato un 25enne nigeriano con l’accusa di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

È accaduto nel parcheggio antistante l’ingresso del centro commerciale “La Fortezza” di contrada Michelica a Modica. Un 25enne immigrato di nazionalità nigeriana, per motivi ancora ignoti, è andato in escandescenza ed ha iniziato a minacciare ed a colpire i clienti del centro commerciale, urlando frasi sconclusionate.

In pochi minuti due pattuglie dei militari dell’Arma, sono intervenuti per tentare di calmare l’extracomunitario che era in evidente stato di alterazione psichica, mentre nel frattempo i sanitari del 118 anch’essi arrivati sul posto, provavano a far salire su ambulanza il nigeriano per sottoporlo ad un trattamento sanitario volto a farlo calmare.

Ma il 25enne che si rifiutava di farsi curare, ha preso una bottiglia vuota ed ha aggredito i carabinieri, ferendone uno. Alla fine il nigeriano è stato immobilizzato ed arrestato. Tutto è successo dinanzi ai preoccupati e sorpresi clienti del centro commerciale, di cui nessuno è rimasto ferito.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Sciacca. Polizia Locale fuori dall'ex Motel Agip: a giugno sfratto, a luglio si vende l'immobile Successivo Agrigento. Ordine architetti: “Bene la Regione su semplificazione procedure per interventi strutturali”