⦿ Ultim'ora

Mosca attacca Odessa con missili Kalibr: colpite infrastrutture civili, ci sono vittime. Probabile risposta all’attacco a Sebastopoli

Due missili da crociera Kalibr lanciati dalle forze armate russe hanno colpito la città di Odessa, nel sud dell’Ucraina. Colpite infrastrutture e ci sarebbero morti, ma momento non si conoscono ancora i danni causati

Lo riferiscono i media locali mentre sui social sono state diffuse le immagini di enormi colonne di fumo che si alzano dalla città. Potrebbe trattarsi della risposta all’attacco a Sebastopoli: “spiaggia per spiaggia”. Il capo dell’amministrazione statale regionale di Odessa Oleg Kiper su Telegram, sottolineato che ci sono vittime, ma al momento non si sa quante. “A seguito dell’attacco russo, le infrastrutture civili di Odessa sono state colpite. Attualmente si sa già di vittime che ricevono assistenza medica, verrà specificato il loro numero. Un incendio è attualmente in fase di spegnimento”, ha affermato. L’aeronautica ucraina aveva precedentemente riferito di lanci di missili da crociera in direzione di Odessa.