⦿ Ultim'ora

Mosca avvisa Kiev: “Se la proposta di pace di Putin viene respinta, la prossima sarà molto più dura”

“Se quella attuale verrà respinta, le condizioni per raggiungere la pace e firmare una sorta di accordo di pace diventeranno più complesse e difficili per l’Ucraina”

Lo ha detto, rispondendo a una domanda su cosa accadrà se l’Ucraina rifiuta la proposta di pace del presidente Vladimir Putin,  il direttore del Servizio segreto straniero russo (SVR) Sergey Naryshkin in un’intervista alla TASS.

Naryshkin si riferisce alla proposta di pace che Putin ha presentato venerdì scorso,  per risolvere il conflitto ucraino. La proposta prevede il riconoscimento della Crimea, delle Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk e delle regioni di Zaporozhye e Kherson come parti della Russia, l’istituzione dello status di non allineato e non nucleare dell’Ucraina come così come la sua smilitarizzazione, denazificazione e la revoca delle sanzioni anti-russe.  Kiev ha respinto l’iniziativa.