⦿ Ultim'ora

Nuove sanzioni Usa contro la Borsa di Mosca che reagisce: “Da domani stop alle transazioni in dollari ed euro”

Gli Stati Uniti annunciano nuove sanzioni contro la Russia che colpiscono anche Borsa di Mosca. La risposta è immediata: da domani 13 giugno la Borsa  non effettuerà più transazioni in dollari ed euro

Lo ha reso noto la stessa Borsa di Mosca in un comunicato dopo che gli Stati Uniti hanno annunciato nuove sanzioni contro la Russia che colpiscono, tra gli altri, la Borsa di Mosca. “Le misure colpiscono l’approvvigionamento di materiali e attrezzature internazionali, incluse le forniture critiche provenienti da Paesi terzi”, ha spiegato la segretaria al Tesoro Janet Yellen. Nella lista di entità prese di mira dalle nuove sanzioni americane ci sono più di 300 obiettivi, inclusa la Borsa di Mosca.

La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova, ha risposto alla Yellen: ” Come sempre in questi casi la Russia non lascerà senza risposta le azioni aggressive degli Stati Uniti”. Poco dopo è arrivata la notizia che da domani 13 giugno la Borsa  non effettuerà più transazioni in dollari ed euro