Nuovi indirizzi di studio autorizzati all’I.I.S.S. “Don Michele Arena” di Sciacca


l Commissario straordinario Roberto Barberi, su proposta del Settore Politiche attive del Lavoro e dell’Istruzione, ha autorizzato la creazione di nuovi indirizzi di studio per l’anno 2017/2018 all’Istituto di istruzione secondaria superiore “Don Michele Arena” di Sciacca.

Itc-Arena

La richiesta dei nuovi corsi era stata presentata dal dirigente scolastico dell’Istituto prof.ssa Gabriella Bruccoleri.

Il Dirigente scolastico ha chiesto l’istituzione dei seguenti nuovi indirizzi di studio: Corso Diurno per ‘indirizzo “Turismo” del Settore Economico dell’Area Tecnica, per la sede di Menfi, un corso serale ad indirizzo “Costruzioni, Ambiente e Territorio” con articolazione “Costruzioni, Ambiente e Territorio” del settore tecnologico dell’area tecnica a Sciacca e un corso diurno per l’indirizzo “informatica e telecomunicazioni” da attivare nella sede di Sciacca.

Il Dirigente scolastico ha individuato le aule e i laboratori per iniziare questi nuovi indirizzi scolastici.

Dopo l’autorizzazione del Libero Consorzio toccherà alla Regione Siciliana stabilire l’istituzione di questi nuovi indirizzi di studi con appositi decreti regionali. Questi nuovi indirizzi scolastici potranno aumentere l’offerta formativa da destinare ai giovani delle scuole medie superiori del comprensorio di Sciacca e Menfi creando diversificate occasioni di studio ed una maggiore rispondenza della rete scolastica ai bisogni del territorio.


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.