Crea sito

P. Empedocle. Anziana ricoverata per altre cause, muore e viene inserita tra i deceduti covid: famiglia presenta denuncia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

La donna, 72enne, era stata ricoverata, per altri motivi, martedì scorso. Venerdì, è purtroppo spirata in ospedale dopo un rapido aggravamento, ma dopo essere stata inserita tra i deceduti per Covid e definita tale anche dell’Asp di Agrigento, la famiglia vuole vederci chiaro ed ha presentato denuncia ai carabinieri per essere messa a conoscenza delle effettive cause della morte dell’anziana parente

Una 72enne empedoclina è spirata, all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, lo scorso venerdì. La donna era stata ricovertà martedì per altri motivi di salute diversi dal Covid-19 ed era assistita in ospedale dalla figlia. Eseguito il tampone su madre e figlia, l’anziana sarebbe risultata positiva lo stesso giorno della morte, mentre negativa è risultata la figlia. Nel frattempo i giornali locali agrigentini hanno dato notizia della morte della donna per Coronavirus ed al Sindaco di Porto Empedocle Ida Carmina è anche arrivata la comunicazione dell’Asp che la donna fosse affetta per Covid. 

In questo quadro di forti incertezze dunque, la famiglia della donna deceduta vuole adesso vederci chiaro e capire il vero motivo per il quale la donna è morta, se per Covid-19 o per altro: per questo è scattata una denuncia, a carico di ignoti, formalizzata ai carabinieri. Adesso toccherà all’autorità giudiziaria verificare cosa sia successo e cosa abbia determinata la morte della donna.

Sul caso, anche per darne notizia alla cittadinanza in apprensione per quella che sarebbe la prima morte a Porto Empedocle di Covid, è intervenuta il Sindaco Carmina: “I familiari sono tutti negativi – ha spiegato la Carmina – e non è detto, nonostante sia arrivata in Comune la comunicazione che fosse positiva, che la donna è morta a causa del Covid. I familiari si sono rivolti infatti all’autorità giudiziaria”. (Sopra il videomessaggio del Sindaco ai suoi concittadini)


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.