⦿ Ultim'ora

Palermo. Appartamento va a fuoco: muore una donna, gravi ustioni per la figlia e 9 agenti intossicati


Un incendio si è sviluppato all’alba di stamattina in un appartamento: un donna è morta, ustionata la figlia

È accaduto intorno alle 5 in un’abitazione di via Pacinotti 19, in zona Notarbartolo, a Palermo. Un incendio si è sviluppato all’interno di un appartamento al nono piano di un palazzo residenziale. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa svegliati dal fumo che aveva invaso le scale e dal calore che proveniva dal pianerottolo.

Sul posto sono arrivate 5 squadre dei vigili del fuoco, che dopo circa due ore di lavoro hanno spento le fiamme. Purtroppo nell’incendio, una donna, Francesca Maria Acanfora di 79 anni è morta, mentre la figlia che era con lei nell’appartamento è riuscita a scappare dalla casa in fiamme grazie all’aiuto degli agenti di polizia arrivati in soccorso, ma è rimasta gravemente ustionata. Inoltre anche nove dei poliziotti, sono rimasti intossicati e trasportati in codice giallo al policlinico.

Gli esperti dei vigili del fuoco sono al lavoro per accertare le cause che hanno scatenato il rogo, fra le ipotesi al vaglio de c’è il corto circuito dell’impianto elettrico ma anche una sigaretta che potrebbe essere stata dimenticata accesa.

Il palazzo, precauzionalmente, è stato evacuato e soltanto dopo i consueti controlli strutturali i proprietari potranno rientrare nelle rispettive abitazioni.