Palermo. Bidello picchiato da papà di un’alunna: “Molestava mia figlia”

  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Un papà di un’alunna ha aggredito e picchiato un bidello, reo, a suo avviso di avere molestato sua figlia

L’episodio è accaduto ieri pomeriggio nell’istituto comprensivo Domenico Scinà, a Palermo. Il papà di una ragazzina, non c’ha pensato due volte, è andato a scuola e ha aggredito un bidello perché avrebbe molestato la figlia. La preside dell’istituto all’oscuro della vicenda, dichiara che si sta valutando quanto successo per cercare di comprendere cosa sia accaduto.

Sul fatto stanno indagando gli agenti della polizia, che arrivati nella scuola, si sono intrattenuti fino a tarda sera con i docenti nella stanza della preside. Ieri la scuola era aperta per alcuni corsi pomeridiani.


  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Sciacca. Decreto Salvini "Spiagge Sicure": arrivano 42mila euro per la sicurezza sul litorale saccense Successivo Sciacca. Terme chiuse: Raso e Pagliaro (CGIL) chiedono incontro con Governatore Musumeci

Lascia un commento