Palermo. “Ha raccolto qualcosa da terra e l’ha ingoiata”, bambina di 3 anni in coma: ha mangiato hashish


La piccola è stata indotta in coma farmacologico per limitare i danni della droga. I genitori ai medici avrebbero raccontato che la bimba avrebbe raccolto qualcosa da terra nel quartiere Brancaccio, mettendolo in bocca e sentendosi male

Si trova in coma farmacologico la bambina di appena tre anni portata all’Ospedale Buccheri La Ferla di Palermo dai genitori. Questi ultimi avrebbero raccontato che la piccola avrebbe raccolto qualcosa da terra per strada, nel quartiere Brancaccio di Palermo, e dopo averlo ingoiato si è sentita male.

Dagli esame effettuati è emerso con chiarezza che la piccola ha ingerito hashish.

Mentre il racconto dei genitori è ora al vaglio degli investigatori della Polizia di Stato del Commissariato Brancaccio, la piccola è in prognosi riservata, le sue condizioni sarebbero gravi.


Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti