Crea sito

Palermo. Mamma accoltella la figlioletta di otto anni: soccorsa dai carabinieri è in ospedale

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Una mamma questa mattina, in un momento forse di rabbia o depressione, ha preso un coltello da cucina ed ha ferito la figlioletta di otto anni

Immagine di repertorio

È accaduto nel quartiere Villa Tasca a Palermo. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, una mamma di 30 anni separata, si trovava in casa con le sue due figlie di 8 e 6 anni, quando improvvisamente si è scagliata contro la più grande che ha cercato di difendersi coprendosi il volto con le braccia. La piccola fortunatamente ha riportato solo lievi ferite tra collo e volto. La figlia minore di fronte a quella scena ha cominciato a urlare attirando l’attenzione dei vicini, che hanno chiamato i carabinieri.

In breve i militari sono arrivati sul posto ed hanno soccorso la bambina che è stata ricoverata all’ospedale dei Bambini: le sue condizioni non sarebbero gravi. La donna che si trova in caserma, ma non è in stato di fermo, interrogata ha riferito di avere avuto una discussione con l’ex compagno poco prima del fatto e di volersi suicidare.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.