Palermo. Si accascia a terra e muore colto da malore improvviso mentre è al cimitero per tumulare la sorella

Un 65enne è morto a causa di un malore improvviso mentre si trovava al Cimitero per seppellire la sorella defunta

È accaduto nella mattinata di oggi al cimitero dei Rotoli di Palermo. La vittima è Antonino Salerno di 65 anni. L’uomo si è recato nel cimitero palermitano per la tumulazione della sorella. Terminata la cerimonia ha deciso di fare una visita alla tomba del padre e della madre, quando è stato colto da un malore improvviso che non gli ha dato scampo: Salerno si è accasciato a terra privo di sensi ed è dceduto.

I presenti hanno cercato di aiutarlo e hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che nulla hanno potuto per l’uomo se non costatarne il decesso.

 

Lascia un commento