Palma di Montechiaro. Spara alla madre con un’arma rudimentale e fugge sui tetti: rintracciato e arrestato

  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

I carabinieri di Palma di Montechiaro, hanno arrestato un giovane di 22 anni con l’accusa di tentato omicidio ai danni della madre

È accaduto nella mattinata di oggi, giornata di pasquetta, in un’abitazione di Palma di Montechiaro in provincia di Agrigento. L’autore del folle gesto è un ventiduenne incensurato, che ha sparato alla propria madre con un’arma da fuoco realizzata artigianalmente, poi ha tentato di fuggire dal balcone della casa. Fortunatamente la donna è stata colpita alla testa ma di striscio ed è stata subito soccorsa e trasportata all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. La prognosi è di 15 giorni.

Il 22enne dopo la fuga, è stato rintracciato dai carabinieri della locale Stazione, ai quali ha detto: “Mi voleva avvelenare”. Il giovane, il cui stato di salute mentale è in fase di valutazione, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio e possesso illegale di oggetto atto ad offendere.


  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Sicilia. Pasquetta con maltempo, previste piogge e venti fino a 130 Km/h: ecco la mappa per provincia Successivo Agrigento. Bliz carabinieri : smantellata banda di nigeriani e gambiani spacciatori violenti – Video operazione