⦿ Ultim'ora

 Pitbull di famiglia azzanna bimbo di 5 mesi in braccio alla nonna e lo uccide

Ancora una tragedia con protagonista un pitbull:  un bimbo è stato azzannato mentre era con la nonna: inutili i soccorsi

La tragedia è accaduta nel tardo pomeriggio di ieri in un’abitazione a Palazzolo Vercellese, piccolo Comune di un migliaio di abitanti in provincia di Vercelli. Un bimbo di cinque mesi è morto dopo essere stato azzannato da un cane di grossa taglia, sembra un pitbull, di proprietà dei suoi genitori, una giovane coppia da poco trasferitasi in paese. 

Secondo quanto al momento ricostruito i genitori erano usciti per fare la spesa e il piccolo pare fosse in braccio alla nonna, uscita in giardino per calmare il bambino che piangeva. Poi improvvisamente il cane si sarebbe avventato contro la donna che sarebbe caduta a terra e poi si sarebbe rivolto contro il bimbo azzannandolo alla testa. Inutili i soccorsi dell’equipe sanitaria, intervenuta con l’elisoccorso. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Vercelli. Il pitbull è stato sequestrato dai Carabinieri forestali in attesa degli accertamenti.