I Poliziotti controllano il figlio ai domiciliari, mentre la madre rientra a casa con la droga: arrestata


Clelia Gurrieri, una mamma di 41 anni è stata arrestata dalla Polizia di Stato, per detenzione di marijuana ai fini di spaccio.

droga-sequestro
È successo a Ragusa giovedì scorso. Durante un normale controllo di un pregiudicato tratto in arresto proprio per spaccio di stupefacenti e sottoposto agli arresti domiciliari in una via del centro storico, la Polizia notava l’auto della madre fare rientro in casa. La signora però, non appena si è accorta della presenza della Squadra Mobile in borghese, anziché fermarsi riavviava frettolosamente la vettura, tentando di allontanarsi. Gli uomini della Squadra Mobile, però, la bloccavano.

Immediatamente, proprio a causa  del comportamento sospetto, i poliziotti effettuavano un controllo sulla donna, la quale spontaneamente apriva la borsa e consegnava la droga, che consisteva in 40 dosi di marijuana, già pronti per la vendita e di due bilancini di precisione.

La donna dopo essere stata condotta negli uffici della Polizia di Stato, è stata fotosegnalata e accompagnata presso il proprio domicilio in custodia cautelare a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti