Crea sito

Porto Empedocle. Nave turisti non parte per Lampedusa per l’arrivo dei migranti: turismo in ginocchio tra le proteste

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

A Porto Empedocle è caos, arrivano i migranti e la nave per Lampedusa resta ormeggiata al porto lasciando i turisti sulla banchina: partono le proteste e in molti hanno chiesto il rimborso del biglietto

Sono le ultime “picconate” ad un settore, il turismo, già traballante per la pandemia Covid-19. Quello che è andato in scena ieri sera a Porto Empedocle è l’ennesimo schiaffo al turismo della città marinara, esattamente ciò che il sindaco Ida Carmina da giorni aveva previsto e chiesto di scongiurare.

Quanto successo nella caotica serata di ieri è stato raccontato dalle persone a bordo della nave, secondo le quali a causa delle procedure di imbarco di più di 300 migranti, si è creato un ritardo tale da bloccare la partenza della nave per Lampedusa. Dopo ore di lavoro poi i migranti sono stati fatti scendere e collocati, a piedi, nella ormai nota tensostruttura di Porto Empedocle, già satura, che martedì scorso è stata teatro delle rocambolesca fuga di un numero non precisato di migranti, come dimostra il video sotto.

Ad operazioni finite, la nave quindi per potere accogliere i turisti, come da procedura, è stata sottoposta alla sanificazione dei locali e alcuni dei turisti che dovevano raggiungere Lampedusa sono stati invitati a dormire a bordo.

In molti però visibilmente arrabbiati, con qualcuno che è andato in escandescenze, visto che la nave non è ripartita, ma è rimasta ormeggiata, hanno chiesto il rimborso del biglietti tra le vibranti proteste nei locali della biglietteria.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.