⦿ Ultim'ora

Principali eventi ippici dell’estate 2024

L’estate 2024 si presenta ricca di emozioni per gli appassionati di ippica, con un calendario pieno di eventi di alto livello a livello internazionale. Tra corse al galoppo, al trotto e concorsi di salto a ostacoli, gli amanti di questo sport avranno l’imbarazzo della scelta e anche gli scommettitori troveranno numerosi eventi con cui mettere alla prova le loro abilità e il loro intuito.

Lasciato alle spalle il Royal Ascot, uno degli eventi più prestigiosi del calendario ippico mondiale, è tempo di corse d’alta classe a Dubai, dove l’ippodromo di Meydan si prepara ad ospitare la Dubai World Cup 2024. Questo evento è noto per essere uno dei più ricchi al mondo in termini di montepremi, attirando i migliori cavalli, fantini e allenatori da ogni angolo del globo. La Dubai World Cup è l’evento clou di una serata che vede diverse gare di alto livello, culminando nella corsa principale su 2.000 metri. Oltre alla competizione, l’evento è anche un’occasione per ammirare lo sfarzo e il glamour di Dubai, con un’atmosfera unica e spettacoli mozzafiato.

Torniamo ad Ascot, nel celebre ippodromo del Regno Unito, dove il 27 luglio si terrà uno degli eventi più prestigiosi dell’estate: il King George VI and Queen Elizabeth Stakes. Questa corsa di Gruppo 1, riservata ai cavalli di tre anni e oltre, attira alcuni dei migliori talenti mondiali dell’ippica. Il suo prestigio e la sua storia fanno di questa gara un appuntamento imperdibile soprattutto per gli amanti degli eventi mondani e per coloro che vogliono scommettere su quote ippica di un certo livello.

Dal 30 luglio al 3 agosto si terrà il Glorious Goodwood, uno dei festival estivi più amati dagli appassionati di ippica. Situato nel pittoresco Sussex, l’ippodromo di Goodwood offre un’esperienza unica con le sue vedute mozzafiato e l’atmosfera rilassata. Tra le gare più attese del festival ci sono la Sussex Stakes e la Nassau Stakes, entrambe di Gruppo 1, che vedranno confrontarsi alcuni dei cavalli più forti del panorama internazionale. La combinazione di eccellenza sportiva e bellezza naturale rende il Glorious Goodwood un evento speciale.

Dal 21 al 24 agosto, l’ippodromo di York, nel Regno Unito, sarà il teatro del York Ebor Festival, un evento che combina tradizione e alta competizione. La gara principale del festival è senza dubbio il Juddmonte International, una corsa di Gruppo 1 che attrae i migliori cavalli del mondo. Altre gare di rilievo sono le Nunthorpe Stakes e le Yorkshire Oaks. Con la sua lunga storia e l’alta qualità delle gare, il York Ebor Festival è un appuntamento fondamentale per gli appassionati di ippica.

Il 14 settembre, l’ippodromo di Doncaster ospiterà il St. Leger Stakes, la corsa più antica del mondo tra le Classiche britanniche. Questa corsa di Gruppo 1, riservata ai cavalli di tre anni, è l’ultima tappa della Triple Crown inglese e rappresenta una sfida formidabile per i partecipanti. La distanza di un miglio e sei furlong richiede resistenza e strategia, e ogni anno il St. Leger offre momenti di grande intensità e suspense.

Infine, il 14 e 15 settembre, la verde Irlanda ospiterà l’Irish Champions Weekend, un evento che si svolge su due giorni tra l’ippodromo di Leopardstown e quello di Curragh. Questo fine settimana di gare include alcune delle competizioni più prestigiose dell’anno, come le Irish Champion Stakes e le Irish St. Leger. L’evento attira una forte partecipazione internazionale e offre gare di altissimo livello, consolidando la reputazione dell’Irlanda come una delle capitali mondiali dell’ippica.

Questi eventi rappresentano il meglio dell’ippica che ci attende nei prossimi mesi e promettono di regalare emozioni e spettacolo a tutti gli appassionati. L’estate 2024 sarà dunque una stagione imperdibile per gli appassionati di ippica, e non solo.