Progetto porto di Sciacca, “Entro l’anno definizione e decreto di finanziamento”


“Decreto di finanziamento entro la fine dell’anno. Opere da appaltare nel 2017”.

progetto-porto

È quanto hanno avuto assicurato il sindaco Fabrizio Di Paola e il presidente del Consiglio comunale Calogero Bono nel corso di un incontro che hanno avuto ieri a Palermo, negli uffici dell’assessorato regionale alle Infrastrutture e ai Trasporti, avente al centro il progetto per i “Lavori di realizzazione del tratto terminale della banchina di riva nord, dei piazzali retrostanti ed opere di alaggio” (Banchina di San Pietro).

L’incontro è stato chiesto dall’Amministrazione comunale.

Presenti il dirigente del Servizio Portualità dell’Assessorato alle Infrastrutture e Trasporti Carmelo Ricciardo, gli ingegneri Coppola e Tallo del Genio Civile Opere Marittime del Ministero delle Infrastrutture che ha curato la redazione del progetto. Presente, infine, il capo di gabinetto dell’assessore regionale alle Infrastrutture Mario La Rocca.

“Giunge a termine – dicono il sindaco Fabrizio Di Paola e il presidente del Consiglio Calogero Bono – una procedura che durava da alcuni anni e per la quale c’è stata una interlocuzione continua con la Regione Siciliana per trovare la copertura finanziaria a un progetto che ha coinvolto i tecnici del Genio Civile Opere Marittime nella progettazione. L’incontro di ieri è servito a fare il punto sull’iter del progetto, a definire la progettualità che si sta aggiornando, confermare l’ammissibilità al finanziamento di 5 milioni e 700 mila euro, avere la certezza sulla tempistica e sulla decretazione. L’importante opera è stata di recente oggetto di una delibera della Giunta regionale che ha approvato un elenco di progetti cantierabili nell’ambito della nuova programmazione di fondi comunitari 2014-2020.

Il potenziamento del porto di Sciacca è stato inserito al terzo posto con l’indicazione della cantierabilità nel 2017. Gli uffici della Regione ci hanno assicurato che ultimati i lavori di aggiornamento del progetto, si provvederà a emettere il decreto di finanziamento. Il tutto, hanno previsto, entro la fine del 2016”.


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.