⦿ Ultim'ora

Putin presenta proposta di pace: “Ritiro dell’Ucraina da Donetsk, Lugansk, Kherson e Zaporizhzhia e rinuncia a ingresso nella Nato”

“L’Ucraina ritiri le sue truppe dai territori del Donetsk, Lugansk, Kherson e Zaporizhzhia e rinunci all’adesione alla Nato, se vuole che la Russia avvii negoziati per la pace”

 

Questa la proposta presentata ufficialmente dal presidente russo Vladimir Putin: “Oggi facciamo una proposta reale di pace, stiamo parlando non del congelamento del conflitto ma della sua cessazione totale” ha sostenuto Putin in merito alla proposta di negoziati a condizione che gli ucraini si ritirino da quattro regioni e rinuncino a entrare nella Nato. “Noi esortiamo a voltare la tragica pagina della Storia e ripristinare gradualmente le relazioni con l’Ucraina e l’Europa” ha aggiunto il capo del Cremlino. Se l’Occidente e l’Ucraina rifiuteranno, ha avvertito Putin, si assumeranno la “responsabilità della continuazione dello spargimento di sangue”.

Il presidente russo nella proposta non ha citato la Crimea perché evidentemente ritiene che si territorio russo da sempre.