⦿ Ultim'ora

Racalmuto, 46enne si schianta con la moto contro un albero in pieno centro e muore: inutili i soccorsi

Tragedia nell’agrigentino, un centauro di 46 anni padre di due bambini è deceduto a causa di un terribile incidente autonomo con la moto

E’ accaduto è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 18 maggio, in via Filippo Villa a Racalmuto, in provincia di Agrigento. La vittima è Filippo La Bella di 46 anni, fisioterapista, che lascia la moglie e due bambini. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo era alla guida della sua Ducati di grossa cilindrata, quando, per cause ancora in fase di accertamento, ha perso il controllo del potente mezzo e si è schiantato violentemente contro un albero ubicato a bordo strada.

L’impatto è stato violentissimo e Filippo La Bella, tanto che il casco che indossava si sarebbe rotto. Sul posto sono arrivati gli uomini del 118 a i quali le sue condizioni del 46enne sono apparse fin da subito disperate ed hanno richiesto l’intervento dell’elisoccorso che è atterrato nel campo di calcio abbandonato del paese, ma inutilmente, il centauro infatti nell’attesa è deceduto.

Polizia municipale e i carabinieri hanno seguito le fasi del soccorso, purtroppo finito male e si sono occupati dei rilievi. Parenti e conoscenti hanno descritto Filippo come un padre e un marito esemplare e un gran lavoratore. Il corpo è stato trasportato alla camera mortuaria del paese.