Raffadali (AG). Scomparso improvvisamente, pastore 61enne ritrovato morto dopo ore di ricerche

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Un pastore scompare dal suo posto di lavoro: ritrovato morto dopo ore, probabilmente a causa di un infarto fulminante

Luigi Costanza di 61 anni, nel pomeriggio di ieri, era scomparso improvvisamente dal suo posto di lavoro, lasciando incustoditi gli animali a cui badava come pastore. Ad accorgersi della scomparsa è stato il proprietario dell’azienda che ha trovato il cancello aperto e gli animali lasciati da soli e allarmato da quella insolita e strana assenza, ha chiamato i carabinieri, che arrivati sul posto, hanno iniziato le ricerche dell’uomo.

Dopo alcune ore, i militari dell’Arma, aiutati dai vigili del fuoco, arrivati per illuminare la zona essendo calata l’oscurità, in contrada Gattà, a Raffafali, hanno ritrovato il corpo senza vita di Luigi Costanza, pare con le mani strette al petto, segno che potrebbe essere morto per un improvviso arresto cardio-circolatorio. Sarà il medico legale a stabilire la causa del decesso.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Canicattì. Fiat 500 vola dentro un'azienda e distrugge un'auto parcheggiata: 4 i feriti uno è grave Successivo Sciacca. Centrodestra e Deliberto: “dopo 10 giorni di crisi Giunta dimezzata e immobile e lite senza via d'uscita”

Lascia un commento