Ragusa. Guidava ubriaco: arrestato il compagno della 38enne morta nell’incidente di stanotte

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Guidava in stato di ebrezza il 43enne che nell’incidente autonomo di questa notte è uscito fuori strada, causando la morte della compagna ed il ferimento del figlio

L’uomo, R.G., 43enne di Vittoria, intorno alle 2 di questa notte, sulla S.P. 25, mentre era alla guida di una Golf, con accanto la compagna Silvana Livia, modicana, di 38 anni, e il proprio figlio di 12 anni in modo autonomo ha sbandato andando ad impattare violentemente prima contro un muro e poi contro la segnaletica stradale. Silvana Livia nello schianto è rimasta incastrata tra le lamiere.

Immediato l’intervento  degli agenti della Sezione Volanti che hanno prestato i primi soccorsi. Poi sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco che hanno estratto la donna dalle lamiere, consegnandola al personale del 118 che l’ha trasportata d’urgenza all’ospedale di Ragusa, dove è morta per le ferite riportate.

Da subito è emerso che probabilmente il 43enne si era messo alla guida in stato di ebrezza e l’esito delle analisi cliniche ha confermato le ipotesi della polizia. L’uomo da quanto riportato nelle analisi, guidava con un tasso alcolemico di circa 1,70 g/l, oltre tre volte superiore a quello consentito.

Il 43enne è stato quindi arrestato con l’accusa di omicidio stradale.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Sciacca. Inaugurato il circolo cittadino di Fratelli D'Italia: Enzo Leone presidente, Gaetano Cognata portavoce Successivo Sciacca. Intercultura: “Oggi 10 studenti saranno premiati nella sala Blasco del Comune”