Rapina a mano armata in una farmacia di Calamonaci


Colpo in una farmacia di Calamonaci. Un individuo porta via qualche centinaio di euro: rapina a mano armata, o il “disperato” gesto di un “disperato”?

farmacia-Calamonaci

E’ successo oggi nel tardo pomeriggio, l’ora è quella classica per questi generi di colpi, quella di chiusura . Un individuo nascosto dietro un passamontagna, munito di guanti è entrato nella farmacia sita in viale Europa a Calamonici e con un coltello in pugno, ha intimato alla farmacista di consegnargli l’incasso.

La farmacia vista l’ora era vuota, per cui il rapinatore ha agito indisturbato e grazie al coltello che teneva in pugno, ha avuto la meglio sulla dottoressa, ha quindi arraffato il poco contante che c’era nella cassa ed è fuggito a piedi imboccando la via Cesare Battisti che sbocca nella zona delle sorgenti idriche del Canale. Si presume che ad attenderlo potesse esserci un complice.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, che nell’intento di “beccare” il malvivente in fuga, hanno chiesto il supporto delle pattuglie dei colleghi di Sciacca , ma al momento non c’è nessuna traccia dei malviventi.

Le indagini sono ancora in corso, secondo gli inquirenti, i rapinatori potrebbero essere, se non di Calamonaci, quantomeno della zona, altrimenti non avrebbero agito con il passamontagna. I militari, stanno inoltre controllando se nella zona ci siano installate telecamere private che possano avere ripreso l’episodio.


Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti