Realmonte. Calamaro gigante si spiaggia davanti a stabilimento balneare: arriva la guardia costiera

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Un esemplare raro di “Loligo vulgaris” nome scientifico di molluschi cefalopodi, comunemente chiamati calamari, ma di proporzioni giganti è stato trovato morto su una spiaggia

Il ritrovamento del Calamaro gigante è avvenuto nella mattinata di oggi, davanti lo stabilimento balneare Majata Beach, a Punta grande, in territorio di Realmonte, in provincia di Agrigento. A fare lo straordinario ritrovamento è stato il titolare dello stabilimento all’apertura del locale. Si tratta di un esemplare dalle dimensioni insolitamente grandi per lo nostre zone,un metro e 38 cm di lunghezza, 70 cm di diametro e ben 13 kg di peso.

Dopo il ritrovamento è stata chiamata la Capitaneria di porto di Porto Empedocle, per espletare i rilievi di rito. Ora l’enorme mollusco sarà studiato dall’Istituto zooprofilattico di Palermo.

È un ritrovamento raro, ma non l’unico, a Mazara del Vallo, lo scorso 7 agosto, un appassionato di immersione subacquee pescò un calamaro di dimensioni giganti QUI’ L’ARTICOLO

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Lampedusa. Due tunisini appena sbarcati rubano telefonino e offerte per i cani, scoperti aggrediscono i carabinieri Successivo Sciacca. Ucciso “Tequila” un cane dolcissimo: l'ass. Aidaa mette taglia di 1000 euro per trovare l'assassino

Lascia un commento