Ribera. Il 46enne arrestato per accoltellamento evade dai domiciliari e tenta la fuga: beccato dai carabinieri

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

I Carabinieri della Tenenza di Ribera hanno nuovamente arrestato il 46enne riberese che pochi giorni fa si era reso responsabile di una cruenta aggressione ai danni di un parente, stavolta perché evaso dagli arresti domiciliari, incurante della misura disposta dal giudice

Era stato sottoposto da poco agli arresti domiciliari, dopo l’udienza di convalida dell’arresto per la lite in cui aveva ferito con un coltello un suo parente, quando l’uomo ha deciso di evadere dai domiciliari e tentare la fuga violando in questo modo le prescrizioni imposte dal giudice del Tribunale di Sciacca.

I militari della Tenenza di Ribera erano ancora concentrati su quello che poteva succedere in quella casa di via Terranova, così sono riusciti a bloccare il fuggiasco e a sottoporlo nuovamente, sempre su indicazione del magistrato, agli arresti domiciliari, continuando a vigilare su possibili nuovi tentativi di fuga.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Palermo. Truffa protesi mediche e liste d'attesa: arrestati un primario, 2 infermieri, un rappresentante e 15 indagati Successivo L’ex sottosegretario Gaetti del M5S attacca su FB il testimone di giustizia Ignazio Cutrò, Montalbano: “inaccettabile”