Crea sito

Ribera. In 3, due riberesi e un tunisino, pestano e rapinano un ventenne di 250euro: individuati ed arrestati

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

I carabinieri, hanno arrestato Gaspare Nocilla, di 30 anni, ed Antony Lucera, di 25, entrambi riberesi, e Mohamed Salem Haj, di 37, tunisino, residente a Ribera: i tre il giorno dell’Immacolata avrebbero rapinato un 20enne in un pub del centro

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri che hanno condotto le indagini, tre persone, due riberesi ed un tunisino, all’interno di un pub, hanno notato un giovane che stava pagando una consumazione e che aveva con se una cospicua somma di denaro in contante, che poi è stato appurato si trattava della paga settimanale per lavori in campagna.

I tre quindi all’uscita del pub, avrebbero deciso di rapinarlo. Il primo ad aggredire la vittima è stato il tunisino, che sempre secondo i carabinieri, lo avrebbe minacciato dicendogli “ti uccido”. Il ventenne terrorizzato istintivamente si è dato alla fuga, ma sarebbe stato inseguito dai tre che lo avrebbero raggiunto e pestato con calci e pugni ed infine rapinato di 250 euro, ferendolo anche al sopracciglio destro.

Il giovane quando i tre sono fuggiti si è recato in ospedale, dove i medici gli hanno diagnosticato la ferita al sopracciglio che è stata giudicata guaribile in 10 giorni.

Il ventenne, si è poi recato presso la tenenza dei carabinieri di Sciacca, che a seguito della descrizione fornita dalla vittima, che pare conoscesse gli aggressori, sono riusciti ad individuare i tre: Antony Lucera e Mohamed Salem Haj sono stati raggiunti a Ribera dai carabinieri per la notifica del provvedimento, mentre il terzo Gaspare Nocilla, è stato trovato a Floridia, dove si era recato per trascorrere questi giorni del Natale.

I tre sono stati arrestati con l’accusa di rapina e come disposto dal gip Antonino Cucinella, posti ai domiciliari.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti