Ribera. Opposizione chiede al sindaco urgenti interventi di manutenzione per il plesso scolastico di Via Mosca

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

I Consiglieri di opposizione al Comune di Ribera, presentano un’interrogazione nella quale chiedono interventi di manutenzione urgenti ed improrogabili per il plesso scolastico di Via Mosca

Angileri, Caico, D’Azzo, Failla, Farruggia, Lupo, Mulè e Tramuta, facenti parte dei diversi gruppi di opposizione “chiariscono che il 27 agosto 2019 il Sindaco di Ribera aveva comunicato ai Dirigenti Scolastici delle scuole locali che ‘rilevata l’opportunità di interdire temporaneamente l’utilizzo della scuola di Via Mosca nelle more di interventi di ristrutturazione e messa in sicurezza’, disponeva il trasferimento temporaneo delle dodici classi della suddetta scuola presso gli altri istituti scolastici di Ribera. Ciò ha comportato gravi disagi per gli studenti e per i loro familiari”.

“Il Sindaco di Ribera nella suddetta nota – continuano i consiglieri – ha chiaramente evidenziato la temporaneità del trasferimento delle classi. Nel 2018 l’Amministrazione Comunale di Ribera ha ottenuto un finanziamento ammontante a più di 500.000,00 Euro per lavori di risanamento strutturale ed adeguamento degli impianti elettrici ed antincendio della scuola media Mosca”.

L’opposizione, in conseguenza che a distanza di diversi mesi tutto tace, conclude chiedendo:
“Quali decisioni sono state assunte dall’Amministrazione Comunale sul futuro della scuola media Mosca.
Quali iniziative siano state promosse, anche in termini di redazione di progetti, per una prossima riapertura della suddetta scuola dopo il ‘temporaneo’ trasferimento delle classi.
Come e quando la giunta di città intende utilizzare il finanziamento già assegnato al Comune di Ribera per la ristrutturazione ed adeguamento della scuola media Mosca”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Sciacca, nuovo assessore. Lo Cicero prende deleghe di Segreto, Cusumano prende schiaffi da Catanzaro Successivo Sciacca. Al via il Micronido: Ecco come presentare domande