Crea sito

Ribera. Padre, figlio e un amico beccati dai carabinieri a rubare 120 chili di arance: arrestati

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tre persone sono state beccate dai carabinieri mentre erano intenti a rubare arance: arrestati 

 Il furto è avvenuto in un terreno di contrada Piano Monaco che ricade nel territorio di Caltabellotta. I carabinieri di Ribera da qualche tempo monitoravano la zona, già scenario di diversi furti, quando hanno notato un furgone con tre persone a bordo considerato sospetto. I militari hanno deciso di di seguire il mezzo e in effetti i tre occupanti sono scesi ed hanno iniziato a raccogliere arance su un fondo agricolo non loro. A quel punto i carabinieri sono intrevenuti ed hanno bloccato e arrestato i tre, poi identificati come provenienti da Porto Empedocle di 49, 36 e 26 anni, con l’accusa di furto aggravato.

I tre soggetti avevano già raccolto 120 chilogrammi di arance, che sono state recuperate e restituite al legittimo proprietario.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti