Crea sito

Riesi (Cl). Appartamento a fuoco: donna, due figli e un gatto salvati dal maresciallo dei Carabinieri

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Un’abitazione è andata in fiamma e una donna con i suoi due figli e un gatto sono stati salvati dal pronto intervento del maresciallo dei carabinieri e dei vigili del fuoco

La casa in cui si è sviluppato l’incendio

È accaduto intorno alle 7.30 di questa mattina, in un’abitazione di via Giacomo Matteotti, a Riesi in provincia di Caltanissetta. Secondo quanto ricostruito, le fiamme sarebbero divampate in cucina per poi propagarsi rapidamente in tutto l’appartamento, in cui in quel momento c’erano una donna di 37 anni, i suoi due figli di 12 e 15 anni e un gatto, che sono rimasti bloccati dentro da fiamme e fumo.

Fortunatamente il maresciallo Alessio Santagata, comandante della locale stazione dei carabinieri si è accorto di quanto stava accadendo ed è intervenuto immediatamente facendo uscire la donna, aiutandola a percorrere le scale, rese impraticabili da un denso fumo.

Molto più complicato è risultato il salvataggio dei due ragazzi che si trovavano in una stanza al piano di sopra. Il maresciallo li ha guidati e li ha fatti salire sul tetto della palazzina tramite una scala interna. Poi sono arrivati i vigili del fuoco di Mazzarino e due squadre dei vigili del fuoco da Caltanissetta, guidate dai capi reparto Vittorio Imbrogno e Salvatore Puglisi e dal funzionario Francesco Turco, che utilizzando un cestello mobile privato, sono riusciti a salire sul tetto e a prelevare i due ragazzi, mettendoli a al sicuro.

Infine i pompieri informati dagli stessi ragazzi, hanno salvato un gatto che era rimasto dentro l’appartamento. L’incendio è stato domato poco dopo le 8. La donna e i due ragazzi sono stati condotti in ospedale per accertamenti ma nessuno di loro sarebbe rimasto ferito o intossicato.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti