Riposto (CT). Rapina tragicomica: scardinano bancomat dal muro e…. se lo perdono per strada

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Siamo sotto natale e quello andata in scena stanotte, se mai qualcuno l’avesse vista, poteva sembrare una sequenza di un film “cinepanettone”

È accaduto intorno alle 3:45, nell’ufficio postale di Carrubba, in via Nazario Sauro, a Riposto, in provincia di Catania. La solita banda del bancomat, con la solita ruspa, hanno preso di mira la cassaforte ubicata all’esterno e dopo averla staccata dal muro, l’hanno caricata su un mezzo pesante, che era stato rubato poche ore prima in un capannone sempre a Riposto.

Ma stavolta al contrario del passato, i malviventi sono stati maldestri e con il braccio della ruspa, per demolire una porzione di muro e asportare il dispensatore, hanno fatto un fracasso tale da fare svegliare di soprassalto i residenti. A quel punto la banda si è resa conto che il sistema di allarme era entrato in azione, ed hanno caricato in fretta e furia il postamat sul cassone, non evidentemente sistemato bene, così che durante la rocambolesca fuga l’hanno perso per strada.

Sul posto dopo tanto fracasso sono accorse diverse pattuglie dei carabinieri, che hanno delimitato e bloccato la zona, iniziando le indagini. I militari dell’Arma hanno già acquisito le immagini di video sorveglianza, per mezzo delle quali tenteranno di identificare gli autori del fallito colpo. Il mezzo cingolato è stato restituito al cantiere da cui era stato rubato.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Sciacca. 40Enne alla guida sotto l'effetto di droghe, rimane ferito in incidente: denunciato e patente ritirata Successivo Sciacca. Karate: la Sakura dei Giuffrida al 1° posto nella classifica delle società siciliane al Palacanino di Altofonte

Lascia un commento