Crea sito

Scala dei Turchi, denunciate 24 persone per “violazione dei sigilli”: rischiano tre anni di carcere

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

La Scala dei Turchi di Realmonte in questo fine settimana, nonostante cartelli e recinzioni, è stata presa d’assalto da bagnanti e turisti che sono stati sanzionati dalle forze dell’ordine

La bianca marna in questo week end è stata letteralmente presa d’assalto e questo nonostante la presenza delle barriere di interdizione, dei cartelli monitori ed i totem informativi collocati a cura della Soprintendenza BB.CC.AA. di Agrigento indicanti il divieto di ingresso in vigore dal 27 febbraio scorso, dovuto alla misura cautelare imposta dall’Autorità Giudiziaria.

In tanti però hanno violato detti divieti, ma questa volta grazie all’attività di vigilanza e controllo congiunto dei militari della Capitaneria di porto e della Polizia di Stato, sono stati beccati e denunciati.

Gli agenti operanti infatti, hanno accertato la presenza sulla marna bianca di 24 soggetti, per la maggior parte provenienti da varie località siciliane e diversi cittadini stranieri tra cui anche due turisti svizzeri, che sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria con l’accusa di “violazione dei sigilli”, trasgressione punita dall’art. 349 del Codice Penale con la reclusione da sei mesi a tre anni.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti