Crea sito

Sciacca. Cane avvelenato all’ospedale: qualche “balordo” pensa di risolvere così l’assenza del Comune

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Ancora un avvelenamento di un innocuo cane, ad opera di ignoti balordi che pensano di risolvere con modi barbari la totale assenza delle istituzioni

L’avvelenamento è avvenuto nella mattinata di oggi, nei pressi della cappella dell’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca. A trovare l’animale ancora agonizzante è stato il cappellano, Padre Nino, che lo ha trovato con la bava alla bocca ed ha cercato di soccorrerlo, ma dopo pochi minuti il cane è morto.

Anche un passante si è accorto di cosa stava accadendo ed ha cercato di chiamare la polizia municipale che in quel momento non ha risposto.

Sul posto si sono precipitate diverse volontarie animaliste di Sciacca, ma che purtroppo si potranno occupare solo di fare rimuovere la carcassa.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti