Sciacca. Covid: superati i 100 contagi e per le regole del nuovo Dpcm la città potrebbe diventare “Zona rossa”


Sono saliti a 104 i contagi da Covid a Sciacca e secondo le regole del nuovo Dpcm sulla soglia settimanale, la città potrebbe essere dichiarata “Zona Rossa”

A comunicare i nuovi dati , dandone l’ufficialità è stata l’Asp provinciale: a Sciacca sono stati registrati altri nuovi 9 casi di positività al Covid-19, tra cui due ragazzi di 11 anni e uno di 16 anni, portando il saldo complessivo a ben 104 contagiati e solo un guarito.

Numeri che mettono in allarme l’intera città, infatti in base ai parametri fissati dal nuovo Dpcm del governo Draghi “È prevista la facoltà per le Regioni di poter individuare, quando si è in arancione, aree ulteriori da portare in zona rossa, quando l’incidenza di Covid-19 supera la soglia dei 250 casi su 100mila nella settimana, oppure quando si riscontra una presenza di varianti tale da dover prevedere misure più restrittive”.

Sciacca con 104 casi su circa 40mila abitanti, da lunedì prossimo potrebbe rientrare in questa norma.


Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti