Crea sito

Sciacca. Domani niente raccolta Umido, il Comune: “Se giovedì mischiate rifiuti niente ritiro”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Non solo il sopruso, perché ormai è un sopruso – essendo un disservizio divenuto perpetuo – della raccolta della frazione umida che salta almeno una volta settimana, ma dal Comune retto dal Sindaco Francesca Valenti “avvisano” anche che “se nella giornata di giovedì gli operatori dovessero trovare rifiuti mischiati davanti alle abitazioni, indifferenziato e umido, non ritireranno i sacchetti”

Sospesa  domani, mercoledì 8 luglio 2020, la raccolta della frazione umida dei rifiuti solidi urbani a causa dell’impossibilità di conferire nell’impianto di compostaggio.

Nel giorno di sospensione del servizio non si dovranno uscire i mastelli dei rifiuti con la frazione umida. Si dovranno uscire solo nel turno di sabato.

La voce grossa con i cittadini, mentre i disservizi restano perpetui.

Dal Comune retto dal Sindaco Francesca Valenti “avvisano”: “Se nella giornata di giovedì – quando l’eco-calendario prevede la raccolta dei soli rifiuti indifferenziati – gli operatori dovessero trovare rifiuti mischiati davanti alle abitazioni, indifferenziato e umido, non ritireranno i sacchetti. Si invitano pertanto i cittadini a collaborare, selezionando correttamente i rifiuti e stando attenti al turno previsto nell’ecocalendario”. 

Un atteggiamento al dir poco autoritario quello dell’Amministrazione Valenti che se da un lato non dà risposte ai cittadini circa il continuo disservizio, dall’altro manda comunicati dove manca solo la foto a corredo con le braccia poste sui fianchi e l’aria tronfia. Un atteggiamento di chi forse fa finta di non capire che così facendo non farà altro – come logica conseguenza – che aumentare esponenzialmente il fenomeno di chi – incivile o semplicemente stufo, questo non si sa – abbandona i rifiuti direttamente per strada, dando di Sciacca un’immagine ancora più indecorosa di quella che l’Amministrazione Valenti già non riesca a dare quotidianamente. 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.