Crea sito

Sciacca e Ribera. Ampliamento depuratore e rete fognaria: investimenti per 13milioni di euro

Verso la conclusione la vicenda del secondo modulo del depuratore e del secondo stralcio funzionale del Parf di Sciacca: buone notizie anche per la rete fognaria riberese

L’Ufficio del Commissario straordinario unico per la depurazione ha reso noto che la progettazione dei lavori per il secondo modulo del depuratore e per il secondo stralcio funzionale del Parf di Sciacca sono in fase di approvazione – tra dicembre 2020 e gennaio 2021 – e che tra non molto si potrà procedere alla fase di appalto per un importo di oltre 10milioni di euro.

Buone notizie inoltre, anche per quanto riguarda il completamento della rete fognaria di Ribera per la quale sono previsti interventi di collegamento, fognatura e depurazione delle acque reflue urbane nella zona Sant’ Antonino d Ribera, per un importo di 3.200.000 euro.

Di “buone notizie per le città di Sciacca e Ribera” parla l’onorevole Michele Catanzaro che le definisce “opere da tempo molto attese la cui definizione procedurale avevamo più volte sollecitato”. Si stima che per gli interventi nelle due città saranno messi in campo investimenti per 13milioni di euro.

Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti