Sciacca, Estate. Comune escluso da finanziamenti Regione: “Caracappa non ne azzecca una”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Peggio di così non poteva andare” dice il consigliere Salvatore Monte, ed ha ragione: l’assessore Caracappa “non ne azzecca una” e tiene l’opposizione all’oscuro dei suoi piani, rispondendo con la sua tipica “gentilezza stilnovista” a chi ha l’ardire di chiedere cosa abbia in mente per la città

“Peggio di così non poteva andare. – scrive oggi il consigliere d’opposizione Salvatore Monte – Se settimane fa avevo richiesto all’amministrazione comunale di conoscere le progettualità presentate all’assessorato al turismo della regione Siciliana, beccandomi tra l’altra dall’assessore comunale preposto,un monito a svolgere bene il mio ruolo di consigliere comunale, oggi, ahimè, devo prendere atto di un triste risultato che comporta un danno per la città di Sciacca: nessun finanziamento per qualsivoglia iniziativa.

Diciamola tutti: nessun consigliere comunale del centro destra ( di altre opposizioni non ne ho la certezza) ha mai saputo il contenuto di questa progettualità presentata in assessorato a Palermo al punto da poter suggerire qualcosa per la futura valutazione.

Stamane prendo atto del risultato finale che è, come sempre, negativo. Se ne azzeccasse una! Ma magari una!”

L’ex assessore di Di Paola continua: “Io, probabilmente, dovrò  meglio esercitare il mio ruolo di consigliere comunale, così come suggeritomi dall’assessore al turismo della città di Sciacca, ma l’assessore al turismo della città di Sciacca potrebbe seguire, parallelamente a me, un corso di formazione utile per essere un buon amministratore locale.

Una cosa è certa: la città non ha ricevuto e non riceverà alcun contributo per manifestazioni dall’assessorato al turismo della Regione Siciliana. E mentre gli altri comuni ci sorpassano… noi, in religioso Silenzio, meditiamo”. 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti