Sciacca, gas metano. Amministrazione chiede estensione rete da Sant’Antonio a Fontana Calda e località San Marco

Tante le richieste pervenute dalle zone indicate al Comune

Estensione della rete del gas metano in nuove zone della città. È quanto hanno chiesto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore ai Servizi a Rete Carmelo Brunetto alla società 2i Rete Gas. Le zone indicate dall’assessore Brunetto sono quelle di Via Sant’Antonio, Via Ghezzi e traverse, Via Ucraina, Via Fontana Calda e località San Marco.

“All’Amministrazione comunale – spiegano – sono pervenute, da queste zone, numerose richieste di fruizione del servizio del gas metano”.

Da qui, la richiesta alla società 2i Rete Gas di estensione della rete ne lle nuove zone della città di Sciacca dove ancora non è stato attivato il servizio.  

Politica, Sciacca ,

Informazioni su Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.

Precedente Sciacca. Stadio Gurrera e inesattezze della Giunta Valenti, Mercurio: "Con Ex Sindaco Di Paola stadi aperti" Successivo Salemi(Tp). Hashish nel centro di accoglienza per migranti: arrestato ivoriano con permesso per motivi umanitari