Sciacca. Gli ex assessori propongono protocollo per il rilancio del turismo: ecco tutte le proposte

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Una lunga serie di dettagliate proposte per il rilancio turistico della città, è quanto giunge oggi dagli ex assessori al Turismo di Sciacca: Salvatore Mandracchia, Mario Venezia, Michele Ferrara, Salvatore Monte e Filippo Bellanca

Gli ex assessori al turismo di Sciacca hanno elaborato una proposta per il rilancio del settore turistico saccense consigliando di strutturare un sistema di offerte particolarmente allettanti. “Tali proposte devono essere veicolate da una massiccia campagna promozionale regionale. A tale scopo può essere creato un fondo apposito, alimentato dal contributo in compartecipazione di enti, associazioni, organizzazioni di categoria, imprenditori di settore che vada a finanziare l’iniziativa, anche attraverso bandi pubblici per la sponsorizzazione del brand Sciacca cosi come avviene per iniziative come il Carnevale. Per dare massima diffusione al “pacchetto Sciacca” i siti on line dei predetti compartecipanti possono inserire appositi e duraturi spazi dedicati all’offerta turistica”.

Le proposte avanzate dagli ex assessori vanno dalle tariffe flat per tutto il periodo post emergenza Covid, alla Revisione, in via del tutto eccezionale, per gli anni 2020 e 2021 dell’applicazione della tassa di soggiorno prevedendone rimodulazione, fino alla predisposizione di una rete d’incentivazione fatta di scontistica diffusa tale da coinvolgere anche il commercio locale.

Di seguito il PDF con tutte le proposte avanzate:CLICCA PER LEGGERE


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Burgio, Coronavirus. Opposizione: "Contributi a fondo perduto per attività e azzerare tosap" Successivo Caltanissetta. Grigliata 25 aprile causa lite tra 10 condomini: 30enne aggredisce Polizia arrivata per sedare