Sciacca. L’Ass. Orazio Capurro lancia lotteria per donare ecocardiografo pediatrico all’Ospedale

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’Associazione ORAZIO CAPURRO – Amore per la Vita ONLUS ha appena lanciato una lotteria, autorizzata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, per l’acquisto di un ecocardiografo pediatrico portatile di ultima generazione da donare all’U.O. di Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale di Sciacca

Il biglietto costa 1 euro con il quale si parteciperà all’estrazione di un tablet Apple iPad Wi-Fi + cellular omaggiato dalla ditta Curreri Carburanti.

“L’ecocardiografo pediatrico – dice il dott. Alessandro Capurro – sarà molto utile soprattutto alla diagnosi precoce delle cardiopatie congenite ed acquisite nel neonato ma anche di altre problematiche cardiache nell’età evolutiva quindi avremmo a Sciacca un servizio di alta specialità, sfruttando le professionalità di alto profilo già presenti presso l’Ospedale “Giovanni Paolo II” come l’esperto e validissimo dott. Salvatore Incandela, direttore dell’U.O.C. di Ostetricia e Ginecologia, il direttore ff dell’U.O.C. di Pediatria e Neonatologia dott. Antonino Cutaia che oltre ad essere un neonatologo è anche un cardiologo pediatra, ma anche il dott. Ennio Ciotta, direttore ff dell’U.O.C. di Cardiologia, UTIC ed Emodinamica. Trattandosi di un ecocardiografo portatile di ultima generazione, compatibile con diverse sonde, potrà essere sfruttato a pieno ed in sinergia dalle diverse Unità Operative dell’Ospedale di Sciacca.”

Il macchinario diagnostico, che ha un costo molto elevato, superiore ai 20 mila euro, permetterebbe al P.O. di Sciacca di effettuare diagnosi anche già nei primi giorni di vita del neonato per le malattie cardiache congenite e nel bambino in età evolutiva. Fino a questo momento la struttura sanitaria saccense è sprovvista di questo importante ed utilissimo macchinario.

L’Associazione ORAZIO CAPURRO – Amore per la Vita ONLUS già nei mesi scorsi ha donato un’incubatrice di ultima generazione all’U.O. di Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale di Sciacca ed adesso con questa importante iniziativa mira ad aumentare lo standard tecnologico e delle prestazioni nel nosocomio saccense che è la più importante struttura sanitaria del territorio.
Grazie a questo ecocardiografo pediatrico sarà possibile fare diagnosi immediata e salvare la vita a tanti neonati, comegià accaduto grazie all’incubatrice, ed a bambini evitando il trasferimento di questi verso altri ospedali distanti da Sciacca.

Ciò è possibile grazie anche ai sanitari ed alle professionalità di alto livello già presenti al Giovanni Paolo II.
Chi acquista un biglietto per la lotteria darà una mano all’Associazione per realizzare quello che al momento è un sogno nel cassetto; anche l’incubatrice neonatale lo era e grazie all’impegno ed alla perseveranza l’Associazione ORAZIO CAPURRO – Amore per la Vita ONLUS è riuscito a farlo diventare realtà.

Hanno donato un contributo all’Associazione l’Azienda Ittico Conserviera Scalia Srl e l’Oleificio Galluffo di Trapani ma la strada è ancora lunga per giungere al budget necessario ad effettuare l’acquisto del macchinario.Si tratta certamente di un’iniziativa molto impegnativa dal punto di vista economico ma non solo.

Se qualche altro sponsor volesse aiutare l’Associazione CAPURRO in questo progetto può contattare il suo presidente Alessandro G. Capurro, certamente l’Associazione gliene sarebbe grata.
I biglietti sono disponibili presso l’Ufficio Turistico del Comune di Sciacca ed a brevissimo anche nelle varie attività commerciali.

Chi fosse interessato ad acquistarli o a dare una mano nella vendita può contattare l’Associazione tramite la Pagina Facebook o chiamando al numero di cellulare 3927682678.
Già sabato 30 marzo sarà possibile acquistare i biglietti anche alla cerimonia di consegna del Premio alla Solidarietà che si svolgerà alle ore 17:00 in Sala Blasco e domenica 31 saranno disponibili anche allo Stadio Comunale “Gurrera” di Sciacca ma, come detto, già da oggi sono disponibili anche presso l’Ufficio Turistico del Comune di Sciacca di fronte Piazza Angelo Scandaliato.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Canicattì. Romeno tenta di rapinare una donna davanti ad un postamat: arrestato dopo pochi minuti Successivo Domenica di corsa, podisti saccensi in due manifestazioni a Palermo e Pergusa: nomi, tempi e classifica