Crea sito

Sciacca. Lavori in Via Moro, CentroDestra: “Inutile senza interventi a rete idrica, si ascoltino residenti”

I consiglieri eletti del CentroDestra non hanno dubbi: “Un forte dialogo con i residenti è la strada maestra da seguire per evitare che il previsto intervento in via Aldo Moro possa trasformarsi in una bolla di sapone”

Foto di repertorio

Apprendiamo che, finalmente, potrebbe essere vicina la data di inizio dei lavori inerenti la sistemazione stradale della via Aldo Moro; un’arteria stradale che indubbiamente racconta di buche e di perdite idriche a più non posso. E’, inoltre, indubbio, che lo stato di pericolosità di quella strada mette, da tempo, a rischio la pubblica incolumità di tutti coloro che, giornalmente, la attraversano.

I lavori di rifacimento potrebbero ridurre lo stato di pericolosità. La domanda che però ci poniamo è legata alla durata, in termini qualitativi, dell’intervento. Che senso ha procedere al rifacimento del manto stradale se non si corre ai ripari provvedendo ad una risoluzione definitiva del problema legato alle perdite idriche? Ed ancora, perché non approfittare di questo futuro cantiere per dare il via alla realizzazione di alcuni sotto servizi utili ai residenti della zona? E’ questa la più utile delle occasioni per coinvolgere i residenti ed ipotizzare, per chi lo volesse, un miglioramento della condotta idrica.

Insomma l’intervento è utile ma al contempo rischioso di trasformarsi in una bolla di sapone se non si provvede, parallelamente, ad ipotizzare interventi seri che possano garantire l’efficacia del lavoro svolto.
Intraprendere un forte dialogo con i residenti potrebbe essere la prima strada maestra da seguire.

Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.