Sciacca. Mandracchia vota in dissenso alla maggioranza ed elegge Milioti presidente commissione Bilancio

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Il consigliere comunale Milioti Giuseppe è stato eletto presidente della commissione bilancio del Comune di Sciacca, elezione avvenuta grazie al voto del collega Paolo Mandracchia che ha votato in dissenso alla sua maggioranza

“Mi sembra doveroso ringraziare il collega Mandracchia – scrive in una nota Milioti – che ha voluto proporre il mio nome come presidente della commissione. Ho accettato questa una gratificazione simbolica.

Non c’è alcun dubbio che oggi come mai bisogna lavorare sodo nell’interesse della città, questa la nostra unica casa oggi.

Mi sembra comunque doveroso ed opportuno precisare a scanso di equivoci che tale nomina non è frutto di un accordo con l’amministrazione oggi in carica della quale non mi sono mai sentito rappresentato ma di una concertazione con i colleghi Bono e Mandracchia .

Per il resto già nelle prossime commissioni chiederò di passare dalle parole ai fatti, chiedendo una bozza di bilancio e bozza di PEG o qualsiasi altro atto che intendo valutare in primis con tutti i consiglieri comunali della parte politica a cui appartengo, per capire se ci sono le condizioni per dare un impulso immediato a fronte dell’emergenza che ha colpito il nostro territorio”.

“Ho già chiesto alla presidenza – conclude il neo eletto presidente – di rendere edotti anche tutti gli altri consiglieri comunali di tali atti sopra descritti, con l’obbiettivo di raggiungere la massima trasparenza e condivisione con tutto il consiglio comunale al fine di attivare qualora fosse possibile una revisione straordinaria di tutte le spese e di tutte le economie per avviarci con mezzi dell’ente alla predisposizione di un fondo di emergenza Covid-19 per aiutare le imprese che in questo periodo hanno dovuto tenere chiuse le loro attività”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Salvini dopo le intercettazioni dei magistrati chiama Mattarella: “chiedo garanzie su giusto processo nei miei confronti” Successivo Montevago. Il Comune delibera contributo da 1.000 euro ed esenzione Tari per le attività commerciali

Lascia un commento