Sciacca. Monte, Santangelo e Deliberto: “Città abbandonata, erbacce e rifiuti ‘Regine’ incontrastate, intervenite subito

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

I consiglieri al Comune di Sciacca Salvatore Monte, Carmela Santangelo e Cinzia Deliberto denunciano l’abbandono in cui versa la città e chiedono che venga eseguito un lavoro di pulizia e scerbatura

“Esiste una priorità assoluta. – Scrivono i tre consiglieri di opposizione – Una priorità che guarda alla città, ai suoi cittadini ed ai suoi visitatori. Occorre ripulire da cima a fondo la città. Le innumerevoli segnalazioni che giungono, giornalmente, attraverso documentazione fotografia, dimostrano come tutto il centro antico della città e le periferie sono totalmente in stato di abbandono. Erbacce ovunque, rifiuti abbandonati e territorio con la seria necessità di essere curato per il bene della salute pubblica. Ci chiediamo se esiste un chiaro piano cronologico legato alla scerbatura del territorio.

Lo chiediamo, pur considerando che abbiamo attraversato un periodo di crisi ma è inconcepibile avere una città in un totale stato di abbandono. Gradiremmo conoscere quale è il cronoprogramma della scerbatura e sulla pulizia straordinaria della città. Dalla scalinata di Via Giulietta Normanna, passando per il centro storico, dalla scalinata che porta al quartiere della Marina, giungendo poi fino alla periferie ci si rende conto dell’immane lavoro che occorre compiere per ridare smalto al nostro territorio.

Se è vero che parte della stagione estiva, per ovvi motivi, risulta compromessa è anche vero che o cittadini meritano di godere di una città pulita e priva di qualsivoglia rifiuto. Attendiamo, fiduciosi, notizie”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Palermo. Corruzione Appalti sanità: 10 arresti tra cui il manager emergenza covid19. Indagato l'On. Pullara Successivo Sicilia. Corruzione sanità, Musumeci “La Regione sarà parte civile”. Razza: "Quadro impietoso, ora provvedimenti"

Lascia un commento