Sciacca. Ottimi risultati per la Discobolo di Vullo a Mazara per prima prova Gran Premio Giovanissimi Regionale

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

La squadra di scherma della Discobolo del tecnico nazionale Pippo Vullo, ha ottenuto come sempre degli ottimi risultati

Le pedane di Mazara del Vallo hanno ospitato la prima prova del Gran Premio Giovanissimi Regionale.Tappa di avvicinamento alla 1^ prova nazionale che andrà in scena a fine mese in Toscana e più precisamente sulle pedane di Lucca.

La squadra di scherma con il tecnico nazionale Pippo Vullo, ha ottenuto come sempre degli ottimi risultati piazzando sempre i suoi atleti sul podio. Questi i risultati nel dettaglio:

medaglia d’argento, con Sofia Figlioli nella categoria ragazzi/allieve della sciabola femminile.

medaglia di d’argento, con Matilde Porrello, medaglia di Bronzo con Maria Vittoria Rossi, e 5^ classificata con Giorgia Bono nella categoria giovanissime della sciabola femminile.

Medaglia di Bronzo, con Tommaso Rossi, finale ad otto per Giuseppe Porrello, un nono posto per Gabriele Ciancimino nella categoria ragazzi/allievi della sciabola maschile.

Nella categoria maschietti esordio nell’attività agonistica per Mario Maglienti che chiude nella classifica finale con un buon 11° posto.

Per quanto riguarda la categoria esordienti del 2011 e 2010 ottimo esordio per Vittoria Becchina e Piero Porrello.

Questo il commento del tecnico nazionale Pippo Vullo: “A prima prova e sempre quella prestazione che all’inizio dell’anno ti da lo stato di salute tecnico della tua scuola, quindi è punto di inizio, la consapevolezza di come ti sei lasciato e di come ti ritrovi con i tuoi avversari, rimanere ai vertici è sempre difficile, non ci si può permettere nessuna distrazione, e il lavoro di abilità tecniche deve essere portato avanti giorno per giorno senza interruzione, sono queste le premesse per un buon risultato, tutta la squadra ha lavorato intensamente, e sono abbastanza soddisfatto dei risultati ottenuti, anche se avremmo potuto ottenere qualcosa in più, la gara è andata bene ha riconfermato lo stato di salute tecnico dei nostri allievi e ci avviamo per una stagione ricca di impegni come sempre, prossimo appuntamento a Ravenna per la prima prova under 20 giovani, nella speranza di recuperare in queste due settimane l’atleta di punta Carolyn Frenna che sta ancora lavorando da sola non in gruppo, per l’incidente motociclistico accorsogli nel mese di settembre”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Sciacca. Ecco il Video con intercettazioni e dialoghi tra i 5 fermati di G.d.F. e Carabinieri Successivo Ribera. Stabilizzazione: i precari del Comune chiedono un Consiglio straordinario

Lascia un commento