Sciacca, Terme. Regione emana avviso esplorativo: “Inserito anche albergo e Stufe di San Calogero”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

L’avviso pubblico esplorativo è stato diramato “per valutare il mercato degli operatori interessati alla gestione del sito delle Terme di Sciacca”

Va avanti l’iter per l’affidamento in concessione del complesso termale di Sciacca. L’assessorato regionale dell’Economia ha diramato e pubblicato sul proprio sito internet un nuovo avviso con cui, ai beni in precedenza contemplati, include anche “l’immobile denominato Grande Albergo su Monte Kronio – Stufe di San Calogero”.

L’assessorato regionale, nel nuovo avviso, comunica anche, che il termine finale per la presentazione delle istanze è posticipato alla data del 15 gennaio 2020.

Nel nuovo avviso c’è anche la novità dell’ingresso di un terzo soggetto che si va ad aggiungere a quelli interessati alla valorizzazione dei beni. Alla Regione Siciliana e al Comune di Sciacca si aggiunge, infatti, la società Terme di Sciacca S.p.A. in liquidazione.

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Sciacca. Silvio Caracappa: "Via Ulisse ha ceduto, ogni anno la stessa situazione" Successivo Sciacca. Il Natale che non c'è, Ambrogio: "Gli spettacoli dove sono? Giovani andranno fuori città"

Lascia un commento