Sciacca. Un cane è stato ucciso barbaramente con colpi d’arma da fuoco: è caccia agli autori

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ancora una barbarie ad opera di incivili senza cuore: un cane è stato ucciso con colpi d’arma da fuoco, forse perché abbaiava

L’uccisione sarebbe avvenuta mercoledì scorso, mentre il ritrovamento solo ieri ed infatti la carcassa agli occhi delle autorità intervenute si è presentata in avanzato stato di decomposizione.

A rendere noto il macabro evento sono state alcune persone che inorridite per l’efferatezza dell’atto, hanno postato le foto sui social. Secondo chi era nelle vicinanze, dapprima si sono sentiti alcuni colpi di arma da fuoco, poi  recatisi sul posto per capire cosa fosse successo, hanno fatto la tragica scoperta. Adesso si teme per altri due cani dello stesso branco, che potrebbero fare la stessa fine.

Purtroppo bisogna evidenziare per l’ennesima volta che la città di Sciacca balza agli onori della cronaca per atti di violenza gratuita contro i randagi e questo sotto gli occhi di un’amministrazione comunale totalmente assente ed incapace.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti