Servizi a favore dei disabili gravi: scade il 16 sett. il termine per iscriversi nel Registro Provinciale degli enti accreditati


Scade il 16 settembre il termine per la presentazione delle richieste di iscrizione al Registro Provinciale degli enti accreditati per il servizio di assistenza in favore degli studenti con disabilità grave che frequentano le scuole medie superiori della provincia.

disabili

Come si ricorderà il Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Agrigento Roberto Barberi, su proposta del settore Solidarietà Sociale dell’Ente, aveva già disposto, anche per l’anno scolastico 2016/2017, l’attivazione con procedura d’urgenza dei servizi scolastici in favore degli alunni disabili gravi che frequentano le scuole superiori del territorio provinciale (servizio igienico-personale e servizio di Autonomia e comunicazione). Da qui l’esigenza di ampliare il registro degli enti che possono svolgere il servizio di assistenza, nonostante la gravissima situazione economica del Libero Consorzio, con lo scopo di continuare ad offrire servizi di qualità, seppure in maniera ridotta rispetto agli anni passati.

Le ditte interessate possono accreditarsi attraverso la presentazione di un’apposita istanza e se ritenute idonee, verranno iscritte nel “registro provinciale degli Enti autorizzati allo svolgimento dei servizi a favore dei disabili gravi”.

Le modalità di presentazione dell’istanza, le caratteristiche del servizio da svolgere, e tutta la modulistica necessaria sono pubblicati sul sito Web della Provincia www.provincia.agrigento.it.

Il Libero Consorzio Comunale di Agrigento, attraverso il settore Solidarietà Sociale ha garantito ad oltre duecento famiglie della nostra provincia, negli anni scorsi, il servizio relativo all’assistenza cosiddetta specialistica, comunemente chiamata di autonomia e comunicazione e quella igienico sanitario nelle scuole di competenza del Libero Consorzio, oltre a garantire il trasporto ad oltre 85 alunni affetti da grave disabilità.


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.