Sgominata banda dedita a furti di auto e truffe assicurative: sequestrato un autosalone


L’operazione denominata “New Life” ha preso il via nel 2013 e ha visto impegnati in una complessa ed articolata attività investigativa gli agenti della polizia stradale, per più di un anno.

polzia-3

Gli inquirenti nel corso dell’operazione, si sono avvalsi di sofisticate apparecchiature di intercettazioni audio video, che hanno consentito di individuare e recuperare oltre una ventina di autovetture di provenienza furtiva ed accertare svariate truffe alle compagnie assicurative.

L’operazione di stamattina, condotta dagli agenti della Polizia di Stato in servizio presso la Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale di Palermo, diretto da Lorenzo Ragona, ha messo fine ad una articolata organizzazione criminale specializzata nel riciclaggio e ricettazione di autovetture di piccola e media cilindrata, nonché in truffe alle compagnie assicurative per falsi sinistri stradali.

La polizia ha appurato che i criminali, acquistavano veicoli da rottamare con lo scopo di avere la disponibilità dei documentazione originali e i contrassegni identificativi (telaio e targhetta), i quali venivano poi sovrapposti a veicoli identici per tipo e modello ma rubati, che in questo modo diventano legalmente vendibili, per poi li commercializzarli presso un’autosalone, ora posto sotto sequestro, o tramite siti web.

Diverse autovetture, non ancora modificate, sono state identificate e restituite ai legittimi proprietari.

I poliziotti nel corso dell’operazione, hanno eseguito diverse misure cautelari nei confronti di alcuni individui facenti parte dell’organizzazione e posto sotto sequestro l’autosalone.