⦿ Ultim'ora

Si barrica in casa si affaccia alla finestra e spara in aria, poi uccide la moglie e si suicida

Ignoti i motivi che hanno portato un 45enne a uccidere la moglie e poi a suicidarsi. La coppia aveva  3 figli

E’ accaduto questa mattina nel quartiere San Giovanni a Teduccio, a Napoli. Secondo quanto al momento ricostruito, un uomo di 45 anni si è barricato in casa, poi si è affacciato alla finestra ed ha sparato alcuni colpi di pistola in aria farfugliando frasi apparentemente senza senso. Sul posto sono arrivati gli agenti di polizia che hanno tentato di convincere l’uomo ad aprire la porta e farli entrare, ma tutto è stato inutile. Poi il terribile finale della vicenda, il 45enne ha ucciso la moglie e si è suicidato.

Vigili del Fuoco, Croce Rossa e gli agenti di Polizia  hanno quindi fatto irruzione nell’appartamento ed hanno trovato la donna senza vita e accanto  il cadavere del marito. Secondo quanto hanno riferito alcuni vicini, l’uomo in passato lavorava come guardia giurata ma poi aveva perso il posto forse in seguito al tentativo di furto della sua pistola durante il quale era stato anche ferito. La coppa ha tre figli, due dei quali al momento della tragedia si trovavano  a scuola, mentre il terzo era in gita con la classe.