Sicilia. Pasquetta con maltempo, previste piogge e venti fino a 130 Km/h: ecco la mappa per provincia

  •  
  •  
  •  
  •  

La Pasquetta o lunedì dell’Angelo, quest’anno in Sicilia sarà condizionata dal maltempo, nubi, piogge, ma sopratutto venti fortissimi, la faranno da padrona

La Protezione Civile ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse con criticità idrogeologiche e idrauliche, che prevede per la tarda mattinata di oggi, Pasquetta, venti forti o di burrasca sud-orientali, con raffiche fino a burrasca forte, su tutta la Sicilia, con mareggiate lungo le coste esposte.

L’isola al momento si trova interessata da una vasta area depressionaria che partendo dalla penisola iberica e l’Africa settentrionale sta convogliando flussi umidi che portano con se forti venti di oltre 100 km/h, con punte in molte zone fino ai 130 Km/h. Il vento è accompagnato da una nuvolosità sparsa di tipo medio-alto con cieli grigi e ingenti concentrazioni di pulviscolo desertico rossastro in sospensione, caratteristico dei venti di scirocco, in sensibile rinforzo a partire dalle province tirreniche della Sicilia, con raffiche anche superiori ai 100 km/h tra Messinese, Palermitano e Trapanese, con punte prossime ai 130-140 km/h sui crinali dei Nebrodi e dei Peloritani.

Le temperature a causa dello scirocco saranno in aumento sull’area tirrenica con picchi localmente superiori ai 25-26°C; massime decisamente più contenute lungo i litorali ionici, intorno dei 14-17°C.

Il tempo dovrebbe essere alternato fra schiarite e temporali, con le piogge che interesseranno quasi esclusivamente la Sicilia orientale. Tendenza invece ad ampie schiarite sulle province occidentali dell’Isola.

Solo Catania, la zona jonica e parte della costa messinese sul Tirreno potrebbero quindi essere interessati dalle piogge, mentre sul resto della Sicilia le nubi e i piovaschi dovrebbero alternarsi a fasi di sole.


  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Castelvetrano. Incidente mortale nella notte, perde la vita un 39enne collaboratore dello chef Natale Giunta Successivo Palma di Montechiaro. Spara alla madre con un’arma rudimentale e fugge sui tetti: rintracciato e arrestato