Spaccio di sostanze stupefacenti a Menfi: I Carabinieri arrestano un pregiudicato


E’ successo ieri sera, nel corso di un servizio di controllo del territorio, con particolare riferimento alla prevenzione dei crimini connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti sulla direttrice Palermo-Sciacca.

carabinieri-arresto-manette

I carabinieri della Compagnia di Sciacca hanno tratto in arresto in flagranza di reato SANZONE Giuseppe, pregiudicato 38-enne di Menfi, con l’accusa di detenzione e trasporto illecito di sostanza stupefacente.

Il servizio di osservazione predisposto dai militari dell’Arma è stato intensificato sin dal primo pomeriggio sulle maggiori vie di comunicazione e in particolare sulla SS. 624 (Fondovalle).

All’altezza del bivio Misilbesi l’uomo, a bordo di un’autovettura che procedeva a velocità particolarmente sostenuta, alla vista della pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile dei carabinieri di Sciacca che stava svolgendo un posto di controllo, ha improvvisamente tentato di disfarsi della sostanza stupefacente lanciandola dal finestrino.

L’atto però non è passato inosservato ai militari che, dopo aver immediatamente bloccato il veicolo, hanno recuperato la sostanza, sottoponendo a sequestro due panetti di Hashish del peso complessivo di circa 100 grammi ciascuno e una bustina contenente 1,6 grammi di cocaina.

Su disposizione del magistrato di turno della locale Procura della Repubblica, l’arrestato è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.