Crea sito

Spaccio di stupefacenti: ancora due arresti

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ancora due arresti per spaccio di stupefacenti, questa volta a Ribera.

arrestiChantouri Manai Mohamed Amin di anni 35 e di Saidi Naim di anni 32 sono stati arrestati in flaganza di reato dai carabinieri della Compagnia di Sciacca. Si tartta di due cittadini tunisini regolari con il permesso di soggiorno, sorpresi all’interno della villa comunale di Ribera (AG) mentre spacciavano sostanza stupefacente del tipo hashish.

Nello specifico, i militari della Tenenza di Ribera, dopo un prolungato servizio di osservazione in corso Umberto I hanno sorpreso i due mentre spacciavano una dose di hashish ad un minore del luogo.
I due sono stati quindi fermati e condotti in caserma e dopo le formalità di rito, messi in stato di arresto su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Sciacca. Agli extracomunitari sono stai concessi arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

Lo spaccio di stupefacenti nell’agrigentino è un fenomeno in ascesa, non solo ragazzi o extracomunitari, è infatti di pochi giorni fa l’arresto di una coppia matura saccense con tanto di figli adulti qui il servizio.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •